Archive

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Agatha Cristie – Poirot non sbaglia

luglio 5th, 2018

Libro preso gratis al mercatino dell’usato, mi ha tenuto compagnia durante l’attesa di un prelievo per un’analisi del sangue (2 ore di fila…).

copertina libro

Questo è il terzo libro dell’autrice che leggo (dopo Assassinio sull’Orient Express e Dieci piccoli negretti indiani), e come letture estive non sono niente male, anche se ovviamente non riuscirò mai ad indovinare l’assassino… forse in una storia con un solo personaggio ho qualche possibilità… :-D

Uncategorized

Philip K. Dick – Rapporto di minoranza e altri racconti

maggio 13th, 2018

Avevo necessità di una raccolta di storie brevi per testare il mio cellulate Yotaphone2 come lettore di ebook incorporato… e la scelta è caduta su questo volume, che raccoglie 5 racconti.

copertina del libro

La particolarità di questi racconti, è che da questi sono stati tratti dei film (ad eccezione dell’ultimo, che è però come un precursore del libro “Il cacciatore di androidi”, da cui è tratto il film “Blade Runner” del 1982). I racconti sono:

La raccolta si chiude con la trascrizione di una intervista all’autore (interrotta perché il nastro finisce :-D ).

Pieno di riferimenti all’”idea originale” dell’autore, un robot che non sa di esserlo, devo ammettere che il racconto che mi ha più colpito è stato sicuramente il terzo, Modello Due,  angosciante e a tratti quasi disturbante, in cui… no, non vi dico nulla… :-)

Uncategorized

Arthur Conan Doyle – Il mondo perduto

aprile 30th, 2018

Una spedizione per dimostrare l’esistenza di un altopiano in sudamerica popolato da dinosauri.
È questa, in estrema sintesi, la trama del romanzo “Il mondo perduto” di Arthur Conan Doyle, autore del più noto Sherlock Holmes.

membri della spedizione
una foto dei membri della spedizione (fonte: Wikipedia)

Mi è capitato questo volume quasi per caso al mercatino dell’usato, e conoscendo già l’autore mi è venuta la curiosità di leggerlo. La storia è molto “semplice”, la classica storia d’avventura, ma è l’ambientazione che secondo me è affascinante: l’inizio secolo dove la scienza era già abbastanza progredita (ma non troppo, il romanzo è del 1912 e – ad esempio – la scoperta della penicillina è del 1928), dove era ancora possibile aspettarsi di trovare angoli del pianeta da esplorare. :-)

Uncategorized

Confronti\2

marzo 2nd, 2018

Ricapitolando: se sei una maestra che sbrocca ad una manifestazione vai distrutta (mi pare lo dicesse anche il terrorista Cossiga: le maestrine vanno manganellate), mentre se sei un poliziotto che uccide un ragazzo o che porta delle molotov dentro un palazzo dopo un pestaggio-legale sei da promuovere.

Mi pare giusto: nel primo caso non sei adatta a stare davanti a dei bambini, mentre nel secondo hai la morale perfetta per essere un autorità.

Uncategorized, attualità&politica

Testuggini artificiali

ottobre 23rd, 2017

Questi due esemplari sono charamente contro natura

Uncategorized

Piero Angela – Da zero a tre anni

settembre 17th, 2017

Altra lettura che in questo periodo ho trovato stranamente interessante!! :-D

Alla fine del libro mi pare di aver capito che questi rospetti piangenti siano intelligenti anche prima dei 3 anni… e sta a noi coltivare questa intelligenza… ma solo se mi fa dormire!!

Uncategorized

Cicciolina è vergine

settembre 8th, 2017

E niente, volevo vedere se scrivendolo su Internet qualcuno ci credeva…

Uncategorized, humor

Altri superpoteri della divisa

luglio 18th, 2017

Oltre a quello dell’impunità, bisogna aggiungere anche quello del culo parato: quanti comuni cittadini avrebbero avuto “indagini scadenti a proprio favore” e un lavoro niente male appena indagati?

Uncategorized

Colin Wilson – I vampiri dello spazio

giugno 5th, 2017

Ho letto questo libro in quanto “suggeritomi” da un mio omonimo.

copertina

Un classico romanzo di avventura/fantascienza, che dovrebbe partire dall’idea di uno studio sul vampirismo. L’idea magari è buona, ma io (anche per questo dettaglio) ho trovato un po’ noioso: non c’è traccia di società futuristiche e/o distopiche viste in altri romanzi, ma solo di un qualche spunto di futuro (usano ancora nastri in cassetta :-) ). Roba da poco…

Però ne ho approfittato per leggere questa pagina di Wikipedia, e mi lascia un po’ perplesso il fatto che nel 2000 e passa ci sia gente che in piena Europa ancora crede veramente ai vampiri!!! :D

Uncategorized

Agatha Christie – Dieci piccoli indiani

maggio 23rd, 2017

Dieci persone che non si conoscono, invitate nella medesima isola… chi rimarrà?

Un classico che ho letto solo ora… scoprendo che ne esiste anche la versione hot!!! :-D

Uncategorized